Noi Professionisti: CampaniArchitetti c'era!

L'associazione CampaniArchitetti ha partecipato con una propria delegazione, costituita dal VicePresidente, arch. Antonio Sassone, e dal Tesoriere, arch. Marina Lala, alla manifestazione "Noi Professionisti" tenutasi a Roma sabato 13 maggio c.a.

"Continuando il percorso intrapreso dalla costituzione (anno 2007), infatti - ha dichiarato l'arch. Antonio Sassone -, abbiamo ritenuto doveroso testimoniare con la nostra presenza l'assoluta necessità, nel rispetto delle posizioni di ognuno, di alimentare gli aspetti comuni alla base della professione, condividendo le proposte per far fronte alle numerose criticità.

Auspichiamo - ha concluso il VicePresidente - che possa essere l'inizio di una nuova fase, dove la sinergia tra le varie componenti possa dare sempre più forza alle idee.

Adesione a "Noi Professionisti" (Roma, 13 maggio c.a.)

L'associazione CampaniArchitetti, costituita con atto notarile nel 2007, aderisce in maniera convinta alla manifestazione nazionale “Noi Professionisti” che si terrà a Roma sabato 13 maggio c.a.

“Fare squadra, ognuno per il proprio ruolo, costituisce da sempre il nostro appello per poter affrontare in modo efficace le tante problematiche che attanagliano la professione”, sottolinea in una nota il Consiglio Direttivo.

Il decoro professionale.

Il silenzio degli Ordini è diventato assordante e urge un processo di rivitalizzazione e di rinnovamento. Si può essere di contrario avviso e dire: «Tutto va bene Madama la Marchesa».

Si arrivò al dileggio quando l’Antitrust – senza peli sulla lingua – disse non esiste il decoro professionale e che bisognava andare avanti sulla strada delle liberalizzazioni. Gli Ordini non reagiscono, non fiatano.

Fissiamo alcuni punti fermi.

Il titolo 5° del Codice Civile s’intitola «Del Lavoro» e i primi due comma dell’art. 2233 («Compenso») recitano:

Pagine